Angelo Caruso Candidato Sindaco Elezioni Comunali Castel di Sangro 2020

Angelo Caruso

Sindaco di Castel di Sangro

Nato a Castel di Sangro il 31.05.1965, da famiglia contadina, rimane orfano di padre all’eta di un anno insieme a suo fratello Lorenzo più grande di nove anni. Ora padre di quattro figli, Pier Francesco, Paola, Alisia e Mia.

Dapprima e da giovanissimo collaboratore nella azienda agricola di famiglia, poi imprenditore edile. Ha coltivato, come studente lavoratore, la passione per il diritto, laureandosi in Giurisprudenza poco più che trentenne. Oggi è un avvocato e svolge la propria attività prevalentemente nel foro di Sulmona (AQ).

Di origine ed estrazione popolare, si cimenta con la politica, per la prima volta, nel 1990, sotto l’insegna del partito interprete della tradizione che fu di Sturzo e De Gasperi, venendo eletto consigliere comunale della Città di Castel di Sangro tra le fila della Democrazia Cristiana. Con il Nuovo assetto politico nazionale, nel passaggio che tradizionalmente viene indicato come quello dalla prima alla seconda Repubblica, aderisce al Centro Cristiano Democratico, nato da una scissione con l’allora Partito Popolare Italiano.

Nelle elezioni amministrative del 1995, quale rappresentante del partito di derivazione centrista, viene di nuovo eletto consigliere comunale di maggioranza, nella esperienza di governo cittadino dell’allora Sindaco Roberto Fiocca. Dal 2004 ad oggi, risultando sempre il consigliere comunale più votato, ha ricoperto la carica di Vice Sindaco nella amministrazione capeggiata dall’ing. Umberto Murolo.

Viene eletto sindaco il 31 maggio del 2015 con una coalizione civica e moderata con l’obiettivo di anteporre, alle logiche inutilmente celebrative, il silenzio operoso dei fatti. Tanto nella piena e condivisa consapevolezza che la evidente evoluzione della Città di Castel di Sangro, da centro prevalentemente commerciale a turistico, ha avuto come elemento propulsivo ed in questo senso propositivo, proprio l’azione amministrativa della maggioranza politica che guida. Ritenendo di essere portatore di quell’entusiasmo e quella esperienza necessari a garantire un’azione vivace e competente, coltiva il proposito di essere riconfermato dai propri concittadini Sindaco della città di Castel di Sangro (AQ), a suggello di quell’itinerario del percorso individuale e collettivo che parte da lontano, per portare la città verso obiettivi ambiziosi.

Viene proposto quale candidato unico per le elezioni a presidente della Provincia Dell’Aquila, dove viene eletto il 31 luglio del 2017. Successivamente il giorno 4 dicembre 2018 viene eletto presidente delle province abruzzesi (UPI), per effetto del quale entra a far parte del direttivo nazionale, con delega alla protezione civile.